Primošten Burnji  •  Draga  •  Croatia               
Get the Flash Player to see this rotator.




Primošten (CAPOCESTO)

Primošten è uno dei più noti centri turistici di Dalmazia ( il turismo organizzato esiste già dagli anni '60 ) e uno dei più pittoreschi piccoli luoghi dell'Adriatico, con molti caratteristici vicoletti stretti nel centro vecchio della penisoletta montuosa. Sull'altra penisoletta, a nord del centro, ci sono gli alberghi 'Slava/Zora' e 'Raduča', mentre a sud c'è la marina 'Kremik'. Oltre alle spiagge bellissime a Primošten e vicino agli alberghi, sull'isola vicina di Smokvica c'è la spiagga nudista.

Le possibilità di ricreare o praticare lo sport sono varie: tennis, tennis da tavolo, bowling, pallavolo sulla sabbia, navigare a vela. Ci sono anche delle scuole con corsi di vela e di nuoto sott'acqua. Una cinquantina di ristoranti e osterie sono sempre a disposizione agli ospiti. La specialità culinaria del paese è l'aragosta a modo di Primošten. La discoteca 'Aurora' è la più grande in Dalmazia.

Nei mesi estivi a Primošten ci sono numerose divertenti manifestazioni culturali e artistiche come per esempio la Festa di Primošten, gli Uzanci (le Usanze) di Primošten (la prima settimana nell'Agosto). Si celebrano particolarmente la Festa della Madonna di Loreto (9 e 10 Maggio) e la Festa della Madonna di Porat (27 Luglio), quando c'è una grande processione intorno al luogo ma anche delle navi al mare. A Primošten ci sono Colonia d'arte 'Mare-gente-costa', la Scuola Musicale 'Primo primores', la Scuola estiva di musica barocca, la galleria artistica 'Rudina', la galleria ambientalistica 'Kamene sfere'.

PRIMOŠTEN, villaggio e porto su piccola penisola tra due insenature Raduča e Primošten, 30 chilometri a sud-orientale di Šibenik . Agricoltura, viticoltura, olivicoltura, pesca e turismo fanno la base economica del paese. Nelle insenature Vela e Mala Raduča, Primošten e Peleš ci sono delle spiagge vaste. Si trova sulla strada principale (M2, E65).

Nel Cinquecento fu costruito il ponte con cui il villaggio sull'isola venne finalmente collegato con la terraferma. Sull'isoletta c'erano due torri e le mura ma furono distrutti alla fine dell'Ottocento. La chiesa parrocchiale di San Giorgio, costruita nel Quattrocento in cima dell'altura, venne ricostruita nel 1760. Qui si custodiscono l'icona della Beata Vergine con borchia d'argento e il quadro di Santa Maria con Santi Luca e Giorgio, l'opera del capomastro Cusi, dal 1719. All'entrata del villaggio c'è la cappella barocca dal 1790. Nel casale Kruševo (Villa Treboschi) è conservata la chiesa medievale di San Martino (sul cimitero ci sono delle pietre sepolcrali), a Široke (Strassura) c'è la chiesa di San Momo dal 1460, ed a Prhovo (Santa Maria di Capocesto) c'è la restaurata chiesa medievale di San Giorgio.



Patrimonio culturale


Avvenimenti
  

Impianto dell'appartamento
Bilo
  

Impianto dell'appartamento
Primošten
  

Regole della Casa  



+385 (0)91 539 7109
+385 (0)91 1504 989
+385 (0)91 588 0850

info@baculov-dvor.com

 
  Home    I Corti    Primošten  •  Galleria fotografica    Daove siamo    Contatto
+385 91 539 7109 / +385 91 1504 989 / +385 91 588 0850
info@baculov-dvor.com